Workshop sulla ortodonzia del futuro con il Prof. Farronato

Pubblicato il - 11.09.2018

Workshop a Firenze il 1° dicembre sulla CBCT.

Iscriviti alla giornata gratuita di aggiornamento professionale su questo tema tenuta dal Prof. Giampietro Farronato.
 

L’ortodonzia del terzo millennio sta virando verso la tridimensionalità nei mezzi diagnostici, prognostici e terapeutici.

La diagnostica per immagini bidimensionale che risale ormai al primo trentennio del secolo scorso, sebbene si avvalga di esami radiografici ortogonali fra loro (latero-laterale, postero-anteriore e assiale), in quanto visione prospettica di un corpo solido, rende con precisione le strutture che giacciono sul piano sagittale o parallele ad esso, mentre le strutture che giacciono su piani diversi risultano sottostimate con una variabilità non costante e non predicibile nei soggetti in esame. L’ortodonzia, “disciplina del millimetro” con l’avvento della Tac Cone Beam, ha a disposizione un esame che fornisce un’immagine reale, estremamente precisa, nei tre piani dello spazio che genera una struttura solida con dosaggi sostanzialmente assimilabili alla somma delle tre radiografie tradizionali.

 

Perché partecipare al workshop di Firenze il prossimo 1/12/2018?

Durante il workshop i partecipanti avranno l’opportunità di approfondire i principali aspetti dell’ortodonzia volumetrica.

Il Prof. Farronato, infatti, esaminerà nei dettagli i fondamentali concetti della cefalometria 3D, della programmazione orto-chirurgica e della progettazione digitali dei manufatti ortodontici.

I posti sono limitati, vista l’attualità e l’importanza dei temi trattati e il livello del relatore, consigliamo agli interessati di iscriversi al più presto, consultando la brochure e contattando subito la segreteria organizzativa dell’evento.

Per saperne di più scarica la brochure.

Iscriviti alla giornata gratuita di aggiornamento professionale su questo tema tenuta dal Prof. Giampietro Farronato: